Maestra sotto stress allontanata da scuola


Pubblicato il 03/02/2017

Negli ultimi due giorni la situazione alla scuola elementare di Valdengo era degenerata fino all’epilogo di ieri mattina, quando la maestra d’inglese, accusata di usare spesso un linguaggio non adatto a una scuola, è stata allontanata dai carabinieri, chiamati dal vigile del paese, e dall’ambulanza. «I genitori sono esasperati, ormai da diverse settimane, per l’atteggiamento dell’insegnante verso i bambini - racconta il sindaco Roberto Pella -. Avevano chiesto un incontro alla dirigente scolastica attraverso lettere inviate in copia anche a me. Ma la questione non era di mia competenza e mi dispiace che la dirigente abbia sottovalutato il problema non prendendolo a cuore e rifiutandosi di ricevere alcuni genitori che avrebbero voluto confrontarsi con lei». Alla fine si è giunti al limite. L’atteggiamento della maestra parrebbe essere peggiorato negli ultimi giorni, anche con diverbi con altri insegnanti. Così ieri alcuni genitori si sono presentati a scuola per parlare del problema con la dirigente la quale li avrebbe ignorati. «Noi non avevamo potere in merito - ribadisce Pella, aggiungendo che l’assessore Luciana Del Vecchio, fino all’anno scorso vicepreside della scuola, ha cercato di fare qualcosa tramite i suoi contatti -, se non intervenire nel caso fosse accaduto qualcosa di grave. Che ieri è accaduto. Scriverò una lettera da inviare al ministro dell’Istruzione per metterla a conoscenza dell’incompetenza della dirigente e della sua non volontà di interessarsi dei problemi e delle lamentele dei genitori. Le chiederò di intervenire drasticamente». È stato impossibile ieri mettersi in contatto con la dirigente Claudia Anna Maria Valz Spuret per avere chiarimenti.[f. fo.] 

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno