Far sorridere le “meninas da rua”: la missione in Brasile dei medici-clown

Otto volontari dal Novarese a Manaus dove le suore salesiane assistono le bambine di strada

I volontari de «Il pianeta dei clown»


Pubblicato il 05/11/2017
Ultima modifica il 05/11/2017 alle ore 16:38
arona

Dal Novarese all’Amazzonia con una missione ben precisa: portare il sorriso alle «meninas da rua», le bambine di strada che grazie alle suore salesiane di Manaus, in Brasile, hanno intrapreso un percorso di recupero psico-fisico. Un gruppo di otto volontari dell’associazione «Il pianeta dei clown» - Giovanni Cremonesi di Caltignaga, Mario Campanini di Barengo, Davide Dagradi e Lisa Del Re di Arona, Daniela Vadalà di Novara, Barbara Caputo di Abbiategrasso, Flavio Nigri di Borgomanero e Sara Mussetta di Novara - ha lasciato nei giorni scorsi l’Italia ed è volato oltre oceano per affiancare le religiose nel delicato compito di donare un po’ di spensieratezza a chi è stato precocemente strappato all’infanzia.  

 

L’aronese Davide Dagradi da ormai dieci anni è un «dottore clown»: con il naso rosso, un cappello di sghembo e un grande sorriso, frequenta come volontario le corsie ospedaliere o le case di riposo: «Attraverso piccoli gesti, riesco a sentirmi utile agli altri» rivela. «Il pianeta dei clown», che opera da 11 anni in diverse realtà del territorio tra Arona e Borgomanero, ha deciso di valicare i confini nazionali e ha messo a punto il progetto «Un sorriso per l’Amazzonia»: per 12 giorni il gruppo di clown, lasciati lavoro e famiglia, farà volontariato in strutture sanitarie o di accoglienza per minori in difficoltà.  

 

La prima tappa è stata a Manaus dove sono entrati in contatto con bambini sieropositivi, piccoli pazienti oncologici e persone anziane. Ora i volontari si trovano nella località chiamata Castanhal, nei pressi di Belem, nella casa salesiana dove lavora suor Liliana Lindoso, che ha operato con la novarese Suor Giustina Zanato missione di Casa Mamàe Margarida a Manaus. Con le foto dal Brasile arrivano anche le prime impressioni: «Sarà un’esperienza intensa che lascerà un segno indelebile nei nostri cuori. Più che dare, riceviamo perché siamo avvolti da un grande calore» dicono i clown. 

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno