Aveva la patente sospesa, provoca un incidente e scappa: denuncia e maxi multa dalla Stradale

L’incidente è nel Milanese, nello scontro un verbanese ha riportato lesioni


Pubblicato il 06/11/2017
Ultima modifica il 06/11/2017 alle ore 17:28
VERBANIA

Denuncia per omissione di soccorso e fuga dopo incidente con feriti, patente sospesa, multa da 8.025 euro e fermo amministrativo dell’auto. È quanto la polizia stradale ha comminato a un uomo di 36 anni - S.S. le iniziali - residente a Vergiate (Varese). Il 25 ottobre era stato un uomo di 52 anni e residente a Verbania a presentarsi dalla polizia stradale di Pallanza per denunciare che il giorno prima, sulla statale 336 a Castano Primo (Milano) era rimasto coinvolto in un incidente stradale in cui aveva riportato lesioni. L’incidente - dal suo racconto - era provocato da una Fiat Punto che senza soccorrerlo si era data alla fuga. 

 

La polizia stradale di Verbania ha così iniziato a effettuare una serie di controlli sul territorio del comune di Castano Primo, nei comuni confinanti e in ambito autostradale, finalizzati a verificare la presenza di telecamere. 

Questi controlli hanno permesso di individuare proprio una Fiat Punto simile alla descrizione fatta dalla persona rimasta ferita per cui i successivi accertamenti hanno consentito di identificare l’uomo che era al volante. 

.  

Gli accertamenti effettuati sempre dalla Stradale hanno permesso di appurare che S.S. al momento dell’incidente guidava con patente sospesa per uso di sostanze stupefacenti, motivo probabile dell’immediata fuga dal luogo dell’incidente.  

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno