Due tratti della Direttissima della Mandria chiusa al traffico da mercoledì

Si circola a singhiozzo per lavori a Robassomero e nel Comune di Ala di Stura


Pubblicato il 11/11/2017
Ultima modifica il 14/11/2017 alle ore 18:09
venaria (torino)

La settimana prossima la strada provinciale 1 che da Venaria raggiunge le Valli di Lanzo resterà chiusa al traffico in alcune fasce orarie. La direttissima delle Valli di Lanzo (che, nel tratto più pericoloso, è chiamata direttissima della Mandria) sarà chiusa alla circolazione stradale, a eccezione dei mezzi di soccorso, al km 46+800, nel Comune di Ala di Stura, nelle tre notti comprese tra martedì 14 e venerdì 17 novembre, dalle 22.30 alle 6.30. Il blocco del traffico è necessario per ultimare i lavori di messa in sicurezza di un ponte in ferro. Sullo stesso tratto di strada è confermata, fino a lunedì 13 novembre, l’ordinanza che limita la portata dei veicoli a 6 tonnellate per asse e istituisce il senso unico alternato regolato da semaforo con limite di velocità ai 30 chilometri orari e divieto di sorpasso.  

 

LEGGI ANCHE Terribile scontro sulla Direttissima della Mandria, due feriti vivi per miracolo  

 

DIRETTISSIMA DELLA MANDRIA  

Sempre sulla provinciale 1, dal km 17+900 al km 19+700 nel Comune di Robassomero, è stata disposta la chiusura totale al traffico dalle 9 di mercoledì 15 a mezzogiorno di giovedì 16 novembre. Un lasso di tempo che servirà ai tecnici per riparare una condotta idrica all'altezza di via Grange Pol.  

 

LEGGI ANCHE: Morta ragazzina di 13 anni in un incidente a Gassino  

 

LE ALTRE CHIUSURE  

Chiude per tre giorni, da martedì 14 a giovedì 16 novembre, con orario 9-16, anche il sottopasso lungo la strada provinciale 501 «della Reggia», nel tratto compreso tra il km 0+000 e il km. 0+900. Martedì 14 la chiusura riguarda la direzione Borgaro-Venaria Sp1, mentre nei giorni successivi il divieto è relativo alla direzione Venaria Sp1-Borgaro. Sul luogo sono state predisposte indicazioni per i percorsi alternativi, compresi i pannelli a messaggio variabile lungo la tangenziale. 

La sospensione del transito è necessaria per permettere la manutenzione dell’impianto di illuminazione del sottopasso.  

 

 

LEGGI ANCHE: Salvo dopo la carambola di auto in tangenziale, ma viene investito: è grave  

 

home

home

I più letti del giorno

I più letti del giorno