Roma

Il mondo (non solo) femminile visto con lo sguardo di Claudel e Peyton

A Villa Medici un emozionante dialogo tra le opere della scultrice di fine ’800 e la pittrice dei nostri giorni
Elena Del Drago

C’è un continuo scambio di ruoli, un valzer di rimandi, sguardi e gesti al centro di questo incontro tra Camille Claudel, scultrice sfortunata quanto importante e Elisabeth Peyton, acclamata pittrice del nostro tempo. Un appuntamento al quale non poteva mancare anche il grande Auguste Rodin, maestro e amante di Claudel. Avrete già capito che nelle sale di Villa Medici va in scena la più romantica delle mostre in circolazione, annunciata da un immenso drappo che copr...continua

Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

Leggi tutti gli articoli di
Tuttolibri riservati agli abbonati.
ACQUISTA
Sei già abbonato?
Inserisci
email e password
ed accedi a
Tuttolibri
ACCEDI