A Cameri una maxiesercitazione congiunta della Croce rossa di Galliate e Aib di Bellinzago

Simulato il crollo di una palazzina allagata nella serata di sabato


Pubblicato il 12/11/2017
Ultima modifica il 13/11/2017 alle ore 07:37
GALLIATE

Maxi esercitazione congiunta della Croce Rossa di Galliate e dell’Aib, l’Associazione amici del bosco di Bellinzago sabato sera nel cuore di Cameri. Allo scoccare dell’allarme, lanciato intorno alle 20,30 direttamente dal sindaco Valeria Galli, decine di uomini e mezzi speciali sono via via accorsi a sirene spiegate presso l’area adiacente all’Ufficio postale in via Baracca, teatro di un evento drammatico simulato, ovvero il crollo di una palazzina allagata, per prestare soccorso ai numerosi feriti, per bonificare e rendere sicura la scena e, quindi, per gestire l’emergenza.  

 

Almeno ottanta le persone coinvolte, tra volontari dell’Aib di Bellinzago e di Varallo Pombia, soccorritori della Croce Rossa di Galliate, autorità e figuranti, ed una ventina i mezzi speciali impiegati, tra ambulanze e automezzi operativi allestiti per l’emergenza: questi i numeri di una simulazione impressionante, durata circa due ore e resa ancora più realistica dall’intervento dei simulatori e truccatori, dal primo freddo dell’autunno e da autentici imprevisti, inseriti però nel programma, come malori improvvisi tra gli stessi soccorritori e persone disperse in stato confusionale, da recuperare con l’aiuto di unità cinofile. 

 

Oltre a mettere alla prova le rispettive competenze ed attrezzature speciali, la simulazione doveva testare la capacità di interazione e di collaborazione tra i vari gruppi di soccorritori, ciascuno specializzato nella propria area di intervento, ma chiamati a coordinarsi sullo scenario comune di maxi-emergenza. 

 

«Dobbiamo ringraziare tutti i volontari – ha affermato Valeria Galli, sindaco di Cameri, che ha assistito all’intera esercitazione – per il lavoro che svolgono quotidianamente e in situazioni drammatiche che riguardano l’intera comunità. Siamo felici di aver ospitato questa esercitazione, prove come queste fanno comprendere le difficoltà che si incontrano realmente, anche nel gestire tante persone». 

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno