Palazzo dei congressi a Stresa, vandalismi e degrado nel parcheggio interrato

Anche gli estintori sono stati presi di mira dai vandali: su cinque ne sono rimasti due

Il parcheggio interrato del palacongressi a Stresa


Pubblicato il 14/11/2017
stresa

La bestemmia sul muro è stata subito coperta con una mano di vernice: le scritte - con senso solo per chi le ha apposte - sono invece sempre lì, da mesi. A segnalare il degrado del piano interrato del posteggio di fronte al palazzo dei congressi a Stresa - che da un lato si affaccia sull’oratorio e dall’altro sul campetto da calcio dell’hotel Regina - cittadini indignati e preoccupati dello stato in cui versa il parcheggio, che resta a pagamento anche in questo periodo dell’anno. In fondo, dicono, le bombolette spray dei graffitari potrebbero arrivare anche ai cofani delle auto posteggiate. Anche gli estintori sono stati presi di mira dai vandali: su cinque ne sono rimasti due. «A breve interverremo con pulizia e imbiancatura per una spesa di 1.700 euro» dice il sindaco Giuseppe Bottini, rassegnato nel non aver potuto identificare gli autori dei gesti vandalici.  

«Non è la prima volta che si verificano vandalismi, in centro e alla stazione, ma in passato si era risaliti alla loro identità. Questa volta no, anche perché si tratta di un luogo non sorvegliato dalle telecamere. Dobbiamo verificare la possibilità d’installarne. Sicuramente sarebbe un deterrente a queste scorribande» aggiunge il sindaco.  

 

LEGGI ANCHE - Arrestato alla stazione di Stresa dopo il furto di uno smartphone dal bagaglio di una donna  

 

La sua idea è anche di incaricare - dopo aver ripulito muri e pilastri - giovani writer per rendere più accogliente lo spazio angusto. Un miglioramento estetico e sul piano dello sicurezza del posteggio lo dovrebbero poter pretendere i residenti che per lasciare l’auto la notte pagano abbonamenti di 250 euro all’anno. La tariffa oraria è di 1,80 euro all’ora, 14 euro quella giornaliera e viene applicata 12 mesi all’anno. Al piano esterno invece è sospesa e il parcheggio sarà gratuito fino al 28 febbraio. 

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno