Verbania non è mai troppo tardi per fare teatro: ecco il laboratorio dedicato agli over 60

Le lezioni con il regista Federico Gagliardi inizieranno domani (giovedì 16) e proseguiranno fino al 21 dicembre all’auditorium Sant’Anna

Il regista verbanese Federico Gagliardi che proporrà i laboratori


Pubblicato il 15/11/2017
verbania

«Non è mai troppo tardi» dice il regista verbanese Federico Gagliardi, 26 anni, che del teatro sta facendo una professione e desidera condividere una passione che non ha età: perciò ha scelto questo titolo per il «laboratorio» dedicato agli over 60 che inizierà domani e fino al 21 dicembre con due incontri settimanali - al martedì e giovedì dalle 9,30 alle 11,30 all’auditorium Sant’Anna di Verbania - porterà la terza età nel mondo del palcoscenico (info e adesioni al 340.7648760). 

 

«Un’idea che avevo da tempo - racconta Gagliardi -, stavo solo cercando l’occasione giusta. Per me è un esperimento nuovo. Lavoreremo su uno show di Pina Bausch, “Kontakthof”, che l’artista ripropose anni dopo in versione “over” e che indaga l’amore a quest’età. Come per ogni laboratorio le lezioni saranno finalizzate a un momento di confronto con il pubblico perché il teatro si fa per gli altri. Sono sorpreso che abbiano deciso di partecipare anche tanti uomini».  

 

Gagliardi ha studiato all’Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico iniziando come attore e finendo da regista. Vive tra Roma e Vienna ma quando può torna a Verbania e propone iniziative per la sua città d’origine. Al momento collabora come assistente di regia a fianco della palermitana Emma Dante nello spettacolo «Eracle» che debutterà maggio in Sicilia e in parallelo segue un progetto legato alla radio a Vienna.  

 

Non si dimentica, però, di Verbania: «Ha potenziale - dice il regista -. Sarebbe bello trovare un accordo con la futura Fondazione del Maggiore affinché il teatro diventi anche luogo di produzione, magari con un paio di spettacoli che si possano vendere e quindi portino in giro il nome della città e diano lavoro ad artisti e tecnici competenti del posto. Inoltre, siamo alle porte dell’Europa e le occasioni si moltiplicano». 

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno