Dal rischio fallimento, alla rinascita: la nuova vita della Piana di Vigezzo

Craveggia, il rilancio della stazione dopo anni di incertezze grazie a un gruppo di appassionati

La Piana di Craveggia, ha 20 chilometri di piste in valle Vigezzo


Pubblicato il 08/01/2018
craveggia

Dopo anni di incertezze e il serio rischio fallimento è tornata a splendere, anche grazie al meteo (neve abbondante e sole), la stazione sciistica ossolana La Piana di Craveggia, con 20 chilometri di piste in valle Vigezzo. Una ripresa dovuta a un gruppo di amici appassionati della montagna e soprattutto di questi luoghi che stavano per essere abbandonati: l’hanno rilevata dalla società pubblica che non aveva più risorse. 

 

LEGGI ANCHE - Ecco il nuovo gestore per la funivia della Piana di Vigezzo  

 

Le abbondanti nevicate di questa stagione hanno premiato la voglia di farcela della società «Vigezzo and friends» che ha iniziato a rivoluzionare quanto possibile a partire dal bar e dal ristorante e che nel cassetto per la prossima stagione non solo ha il sogno di nuove piste di discesa ma punterà anche sul turismo estivo. I numeri di visitatori sono confortanti. Soddisfatti gli sciatori e i proprietari delle seconde case che nelle vacanze natalizie hanno affollato la valle Vigezzo.  

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno

Scemocrazia

Copyright © 2018