Motociclista di Castelletto d’Orba muore durante una gara di flat track a Ravenna: aveva 47 anni

Marco Buzzi, aveva 47 anni


Pubblicato il 22/01/2018
Ultima modifica il 24/01/2018 alle ore 14:40
novi ligure

È morto ieri pomeriggio durante una gara di «flat track», una via di mezzo tra motocross e corsa in pista, Marco Buzzi, elettricista di 47 anni di Castelletto d’Orba, ma molto conosciuto anche nel Novese, grande esperto e appassionato di motociclette. L’uomo stava correndo in sella alla sua due ruote sul circuito ovale di Pezzolo di Russi, in provincia di Ravenna, per una giornata dedicata alla particolare specialità a cui hanno preso parte alcuni dei più importanti corridori a livello nazionale.  

 

Intorno alle 15,30 ha sbandato all’improvviso ed è caduto: in base alla prima ricostruzione dei carabinieri, che indagano sull’incidente, pare sia stato anche travolto da un altro centauro che lo seguiva a pochi metri. Per lui, nonostante i tentativi dei militi del 118 di rianimarlo, non c’è stato nulla da fare: lascia la compagna Kizzi Configliacco. La notizia è arrivata a Castelletto d’Orba, dove Buzzi viveva in borgata Bozzolina, nella serata di ieri. 

 

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno

Scemocrazia

Copyright © 2018