“Il sesso, mia cara, è degradante meglio scrivere un articolo” - La Stampa
l’epistolario (scelto) di H. P. Lovecraft

“Il sesso, mia cara, è degradante meglio scrivere un articolo”

Nevrotico, misogino, grafomane sposò la brillante Sonia Greene ma lei fu talmente disgustata che bruciò tutte le lettere (tranne una)
Andrea Marcolongo

Categoria: Saggistica
Titolo: L’età adulta è un inferno
Editore: L’Orma Editore

Quando uno scrittore muore, la persona che è stata, capace di interagire con il mondo, scompare di colpo. Al suo posto appare il suo personaggio collocato, a seconda del giudizio di detrattori o di ammiratori, in una sorta di dantesco aldilà della letteratura. Inutile chiedersi, a ottant’anni dalla sua morte, quale posto sia stato assegnato nell’oltretomba a Howard Philips Lovecraft, il «solitario di Providence» o la «non-entità» (come ...continua

Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

Leggi tutti gli articoli di
Tuttolibri riservati agli abbonati.
ACQUISTA
Sei già abbonato?
Inserisci
email e password
ed accedi a
Tuttolibri
ACCEDI