A Tokyo si può camminare nell’arte del primo museo digitale al mondo

Credit: TeamLab


Pubblicato il 11/02/2018
Ultima modifica il 11/02/2018 alle ore 14:44

Un museo interamente dedicato all’arte digitale, dove le installazioni luminose s’impossensano non solo delle pareti ma anche di pavimenti e soffitti creando delle esperienze iper-immersive per i visitatori.  

 

Bisognerà attendere ancora qualche mese, ma entro l’estate aprirà a Tokyo il Mori Building Digital Art Museum. Una realtà culturale unica nel suo genere, dove vivere esperienze digitali straordinarie. 

 

Credit: TeamLab  

 

Del nuovo museo è stata diffusa solo un’immagine. È quella distesa di fiori che potete vedere in copertina. Tutte le altre foto rappresentano altre installazioni di TeamLab, il collettivo interdisciplinare che utilizza le tecnologie digitali per esprimere l’arte, che esporrà permanentemente nel nuovo museo. 

 

Il nuovo Digital Art Museum si troverà a Palette Town, ad Odaiba, l’isola artificiale di Tokyo, conoscita per le sue numerose attrazioni turistiche, come la ruota panoramica. 

 

Credit: TeamLab  

 

Il nuovo concept nasce dalla collaborazione fra Mori Building, noto sostenitore della cultura e dell’arte, e il collettivo artistico TeamLab, che con questo museo potrà contare su un’esposizione permanente di 10 mila metri quadrati. 

 

Un labirinto senza confini, rotti appunto dall’incredibile mezzo digitale che amplifica il concetto d’arte trasformando un semplice quadro in un’opera in cui si può fisicamente camminare dentro.  

 

Credit: TeamLab  

 

Gli ultratecnologici artisti del Teamlab stanno già «programmando» le opere d’arte che verranno esposte a Tokyo. Si tratta di creazioni uniche e sperimentali in grado di creare un’esperienza coinvolgente e interattiva, dove a dominare saranno i colori, le luci, la meraviglia e le emozioni che questa commistura digitale saprà creare, inaugurando ufficialmente un nuovo modo di fare - e vivere - l’arte.  

 

Credit: TeamLab  

 

LEGGI ANCHE  

A Berlino nasce il primo museo al mondo sulla street art con una biblioteca molto speciale  

 

Il museo più piccolo del mondo? E’ in una cabina telefonica dello Yorkshire  

 

In Iran c’è un enorme Giardino di libri che sfida la censura del regime  

 

 

*****AVVISO AI LETTORI*************
Segui le news di La Stampa Viaggi su Facebook (clicca qui)
*********************************

home

home

I più letti del giorno

I più letti del giorno

i più letti
ticketcrociere