Violenta donna per strada a Roma, arrestato


Pubblicato il 13/02/2018
Ultima modifica il 13/02/2018 alle ore 16:26
Roma

Un nuovo caso di violenza sessuale a Roma. La vittima, una senzatetto di 75 anni, di origini tedesche, che abitualmente dorme nei pressi di piazza Vittorio Emanuele II è stata aggredita e violentata da un senegalese di 31 anni arrestato dai carabinieri.  

L’aggressore, con precedenti per spaccio e per false dichiarazioni alle forze di polizia, al momento del fermo si sarebbe giustificato con un semplice «mi dispiace molto». Ad ora sono in corso accertamenti per capire se l’uomo fosse o meno in Italia con regolare permesso di soggiorno, ma le false generalità date più volte alle forze dell’ordine durante i controlli farebbero propendere per la seconda ipotesi. 

 

La clochard, che stava dormendo all’angolo con via Carlo Alberto, si è svegliata trovandosi nuda e con l’uomo dietro di lei pronto alla violenza: le urla della donna hanno attirato l’attenzione di due turisti di passaggio che hanno allertato i carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante, di pattuglia che hanno inseguito e fermato il cittadino straniero mentre tentava di scappare.  

 

La donna è stata soccorsa dai carabinieri e visitata presso il Pronto Soccorso dell’ospedale San Giovanni; si trova ora nella caserma di via Tasso, ospitata e rifocillata dai Carabinieri, in attesa di una sistemazione. L’uomo, accusato di violenza sessuale, è stato arrestato e ora si trova nel carcere di Regina Coeli.  

 

home

home

I più letti del giorno

I più letti del giorno